Transform your kitchen into a magical place
Transform your kitchen into a magical place
Conservare sottovuoto gli alimenti

Conservare sottovuoto gli alimenti

Conservare sottovuoto gli alimenti è una tecnica molto semplice che permette di mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti e il loro sapore.


Conservare sottovuoto gli alimenti consiste nell’eliminare da un contenitore o da un sacchetto tutta l’aria contenuta. Gli alimenti a contatto con l’aria subiscono un deterioramento causato dal proliferare di batteri e muffe, eliminando l’ossigeno questi organismi non possono alimentarsi e di conseguenza non proliferano. Bisogna preferire il sottovuoto come sistema di conservazione per vari motivi: per il notevole risparmio economico, si evitano sprechi, sicurezza di igiene, l’ impedimento dello sviluppo di muffe, cattivi odori in frigo, pericolo di contaminazione con altri alimenti e per tantissimo risparmio di spazio in frigo e in dispensa.

La conservazione sottovuoto è validissima anche per i cibi già cotti, una volta cucinate le varie pietanze il sottovuoto blocca il processo di ossidazione e le nostre ricette non perderanno le loro caratteristiche nutritive e organolettiche, il gusto, il sapore e la consistenza. Gli alimenti conservati con la tecnica del sottovuoto si possono anche congelare, la mancanza d’aria eviterà il velo di brina che si forma sugli alimenti e si eviteranno le bruciature da congelamento e la perdita di gusto e sapore.

Il confezionamento ermetico sottovuoto garantisce la freschezza di:

- Formaggi: grazie al sottovuoto quelli freschi possono essere conservati in frigo un paio di settimane, quelli semistagionati circa un mese e quelli stagionati due mesi evitando la diffusione di cattivi odori in frigo

- Carni: si mantengono inalterate le caratteristiche della carne fresca per 6 giorni, per il macinato 4 giorni ovviamente in frigo

- Pesce: si deteriorerebbe in un paio di giorni ma con il sottovuoto può essere conservato in frigo fino a 4-6 giorni.

- Pane: conservato a temperatura ambiente si conserva solo un paio di giorni, sottovuoto dura 8 gironi
- Verdura e frutta si aumenta di 3 giorni la loro freschezza

Questa tecnica si può utilizzare anche per gli alimenti da dispensa come: biscotti, farina, cereali, pasta, legumi, patatine. Questi alimenti temono molto l’umidità e perdono velocemente la friabilità, con il sottovuoto fatto in appositi contenitori si garantiscono le loro caratteristiche a lungo. Si possono marinare velocemente gli alimenti senza aspettare delle ore. Conservare tutti i tipi di liquidi come: vini, oli pregiati, liquori e altri liquidi utilizzando gli appositi tappi bottiglie. I vantaggi del sottovuoto non si limitano agli alimenti, ma sono efficaci anche per l’argenteria e gli oggetti in oro, essendo soggetti ad ossidazione. 

Si possono marinare velocemente gli alimenti senza aspettare delle ore.
Nel nostro negozio abbiamo una valida macchina per sottovuoto ad uso casalingo, segui il link QUI